Anche per l’anno scolastico 2017/2018 il Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile di Thiene propone agli allievi della scuola primaria di primo grado il progetto didattico.

“La Protezione Civile tra i banchi di scuola” per sensibilizzare i ragazzi sui temi legati alla Protezione Civile e diffondere la consapevolezza che la Protezione Civile non è un tema astratto, delegato alle istituzioni, ma è, e deve diventare sempre più, patrimonio di tutta la collettività.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Assessorato Comunale alla Protezione Civile, l’Istituto Comprensivo di Thiene, il Gruppo Comunale Volontario di Protezione Civile, i Vigili del Fuoco Volontari, la Croce Rossa Italiana delegazione di Thiene e l’Associazione Radioamatori, che sono alcune tra le strutture operative territoriali di Protezione Civile. Numerosi ed importanti sono gli obiettivi di apprendimento del progetto, che intende sensibilizzare alla responsabilità verso se stessi e verso gli altri attraverso una metodologia educativa concordata con i docenti referenti per la sicurezza e supportata dall’utilizzo di materiale fornito dai Volontari delle strutture operative di Protezione Civile.

L’iniziativa, infatti, mira a favorire la solidarietà, a diffondere la cultura della sicurezza attraverso l’informazione e la formazione, a sviluppare comportamenti idonei alla prevenzione dei rischi.

All’iniziativa collaborano la Protezione Civile e il mondo della Scuola, in una sinergia attenta a formare sin d’ora il futuro cittadino in tema di salute, prevenzione e sicurezza.

L’attività didattica per gli allievi inizierà il 5 febbraio per le classi quarte della scuola primaria dell’Istituto “A. Talin” e proseguirà coinvolgendo dieci classi quarte.

Nello specifico, la scaletta degli appuntamenti prevede per mercoledì 21 febbraio il coinvolgimento della Scuola Elementare “San G. Bosco” di Rozzampia assieme alla Scuola Elementare “G. Zanella” di Lampertico, giovedì 8 marzo la Scuola Elementare “C.Collodi”, lunedì 19 marzo la Scuola Elementare “P. Scalcerle”. Gli incontri si concluderanno venerdì 13 aprile presso l’Istituto S.Dorotea.

Il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Thiene e l’Amministrazione Comunale hanno predisposto un progetto rivolto ai Cittadini dei Quartieri di Thiene con l’obiettivo di far conoscere alla popolazione l’attività del Volontariato di Protezione Civile e dar luogo, in ambito di prevenzione, alla sensibilizzazione e all’educazione al riconoscimento dei rischi, onde prepararsi alla gestione delle emergenze.

Il progetto contempla, quindi, una collaborazione diretta fra Comitati di Quartiere, Ufficio Comunale di Protezione Civile e Gruppo Comunale di Protezione Civile, per evidenziare i compiti e i contributi che le parti coinvolte possono mettere a disposizione, in relazione a diverse fasi e situazioni e alle differenti attività che possono avvenire sia in tempo ordinario che in situazioni di emergenza.

Sono previsti una serie di assemblee pubbliche che toccheranno tutti i Quartieri.

La collaborazione ha già dato luogo ad incontri con i quartieri:San Vincenzo; Santo-Lampertico-Rozzampia e Centro.

Negli incontri sono stati illustrati i potenziali rischi e le situazioni maggiormente critiche per ogni zona della città e le attività del Gruppo di Volontari di Protezione Civile che potranno diventare punto di riferimento in caso di emergenza.

E' stato inoltre distribuito ai cittadini l’opuscolo “PROTEGGERSI sapendo che….” realizzato a cura del Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile e dell’Amministrazione Comunale.

“Non posso che ringraziare i Volontari e i Comitati per queste preziose serate informative – ha dichiarato Andrea Zorzan, Assessore alla Protezione Civile -. E’ sempre più importante, e purtroppo la cronaca lo ricorda spesso,i  essere pronti, formati e capaci nella gestione delle emergenze. L’auspicio è che altri cittadini si avvicinino al Gruppo per offrire la propria disponibilità ad una forma di volontariato così particolare”.